Ultimo aggiornamento:

Vernice per mobili - come dipingere rapidamente i vostri mobili?

Non devi buttare via i tuoi vecchi mobili se il suo unico difetto è quello di essere obsoleti. Se vi siete appena resi conto che il vostro arredamento è noioso, considerate la possibilità di rinnovarlo. Qualcosa di così semplice come un nuovo colore darà all'ambiente un aspetto sorprendentemente fresco. La vernice dei mobili potrebbe portare alla luce il potenziale nascosto dei vostri vecchi mobili. Tuttavia bisogna fare attenzione a scegliere il prodotto giusto. In questo modo si può essere sicuri che il rifacimento avrà successo.
Vernice per mobili - come dipingere rapidamente i vostri mobili?

Tipi di vernice per mobili

Ci sono molti tipi di vernici per mobili disponibili. Questo prodotto è perfetto per rinnovare i mobili. Tuttavia, tra i vari tipi di vernice, non tutti sono adatti per ogni superficie. Decidere quale tipo di vernice per mobili è la migliore per le proprie esigenze particolari, è bene considerare il risultato che ci si aspetta. Ci sono vari tipi di vernice sul mercato.

  • Vernice acrilica - la resina acrilica agisce qui come legante, mentre l’acqua è il diluitore. Per questo motivo, questo tipo di vernice per mobili si asciuga rapidamente e l’odore è relativamente debole. Danno una finitura satinata, semilucida o lucida. La superficie è abbastanza suscettibile ai danni fisici, tuttavia è resistente alle intemperie. È resistente ai raggi UV, quindi il suo colore non cambierà in futuro. La vernice per mobili di questo tipo è ottima per dipingere oggetti ricoperti di impiallacciatura.
  • Vernice ad olio (vernice alchidica) - i suoi ingredienti principali sono la resina alchidica e gli oli, grazie ai quali la vernice è resistente alle intemperie. Le superfici rivestite con vernice ad olio per mobili sono resistenti ai danni fisici, all’acqua e alla temperatura.

    Il suo più grande svantaggio è l’odore acre dei fumi.

  • Pittura a gesso - è fatta di acqua, polvere di gesso e un po’ di pigmento. Grazie alla semplicità della sua composizione è possibile preparare facilmente tale vernice a casa. Fornisce una finitura opaca, si asciuga rapidamente e non puzza. La vernice per mobili in gesso è ecologica e quindi adatta alla camera da letto dei bambini. Non è resistente ai danni fisici e agli agenti atmosferici, quindi dovrebbe essere rivestita con uno strato supplementare di vernice o cera. La vernice di gesso è perfetta per le tecniche di arredamento angoscianti.
  • Mordente e vernice - se si vuole evidenziare il disegno del legno, i prodotti più adatti sono la vernice e il mordente. Le macchie possono essere colorate, ma non coprono il motivo naturale. A seconda del tipo di prodotto, le vernici e le macchie possono dare una finitura opaca, semilucida o lucida. La vernice a base di acqua non ha odore e si asciuga rapidamente, ma può essere facilmente danneggiata. In alternativa si può usare la vernice poliuretanica, ma tenete presente che potrebbe scurirsi col tempo.

Types of furniture paint

  • Vernici per il restauro - queste vernici sono prodotte appositamente per il restauro di mobili. Sono adatte per legno, laminato e compensato, così come per le piastrelle in ceramica. Questo tipo di vernice per mobili è altamente resistente a qualsiasi tipo di danno.

Il più grande svantaggio di utilizzarli è un tempo di asciugatura molto lungo (anche 12 ore). Dovrebbero essere applicate almeno due volte.

  • Vernice per lavagna - le superfici verniciate con vernice per lavagna sono adatte per scrivere con il gesso. Possono essere strofinate con panni asciutti o bagnati. Potrebbero essere una buona idea per dipingere mobili per bambini. L’anta del tavolo o dell’armadio dipinta con questo colore sarà un’ottima superficie di scrittura per un bambino.

Come dipingere i mobili - prima di iniziare

Prima di iniziare la ristrutturazione, si dovrebbe preparare tutto di conseguenza. Estrarre ogni cassetto e svitare ogni pomello, maniglia e cerniera. Tutte le superfici devono essere pulite e asciutte. Dovrebbero essere carteggiate, in modo da garantire che la vernice abbia una presa adeguata. Utilizzare carta vetrata o una spugna abrasiva, che è più facile da usare.

Prima di ricoprire l’oggetto con vernice per mobili, tutte le superfici devono essere controllate per verificare la presenza di graffi e ammaccature. I graffi poco profondi possono essere facilmente levigati. Le rientranze profonde e i fori devono essere riempiti con stucco per legno. Coprire tali difetti con vernice per mobili potrebbe metterli in evidenza.

Se la superficie è liscia, deve essere spolverata con un panno umido. Alcuni materiali, specialmente il legno massiccio, richiedono l’uso di un sottosmalto. Dovrebbe essere usato anche sotto certi tipi di vernice, come l’acrilico.

Tecniche di verniciatura dei mobili - rinnovamento rapido

Per verniciare i mobili, utilizzare il rullo a palo corto. Per accedere ai punti difficili da raggiungere, si può usare un piccolo pennello. Per ottenere risultati soddisfacenti e una superficie di lunga durata, assicurarsi di coprire ogni oggetto con almeno due strati di vernice. Attendere un periodo di tempo adeguato tra una pittura e l’altra. Potete inoltre carteggiare delicatamente il rivestimento essiccato prima di applicare quello successivo - la vernice si attaccherà meglio.

La durata del risultato dipende principalmente dalla vernice usata per i mobili, che dovrebbe essere selezionata appositamente per lo scopo prefissato. Mobili come casse, scaffali, supporti per la TV e cassettiere non vengono quasi mai mossi. Pertanto è possibile scegliere per loro una vernice per mobili meno resistente, come la vernice acrilica e il gesso. Se gli oggetti rinnovati devono stare in giardino, in cucina o nella stanza dei bambini, vale la pena scegliere un prodotto con una finitura più solida. La migliore vernice per mobili in questi casi è quella resistente ai danni fisici.

How to paint furniture - before you start

Se l’oggetto ristrutturato deve stare in una stanza per bambini, assicuratevi che il prodotto che state usando sia sicuro. I mobili ricoperti di vernice dal forte odore devono essere accuratamente arieggiati prima di poter essere collocati nella stanza.

Oltre all’uso di vernice per mobili, curate anche i dettagli. Le maniglie e i pomelli danneggiati devono essere sostituiti con altri nuovi. Maniglie o pomelli ben disegnati miglioreranno l’aspetto dell’oggetto e saranno adatti come decorazione aggiuntiva. Una buona idea è quella di posizionare maniglie di colore in contrasto con il resto dei mobili. Questo darà energia a tutta la stanza.

Mentre si sceglie la migliore vernice per i mobili, si dovrebbe pensare alla finitura che sarà la più appropriata per l’interno. Superfici lucide e brillanti faranno apparire la stanza più grande, mentre i mobili opachi sono associati all’eleganza e alla semplicità.

Se l’oggetto è in legno massello, considerate la possibilità di lasciarlo nel suo colore originale. In questo caso basta solo verniciare la superficie. Per un effetto interessante si possono anche combinare due diverse texture. Per fare questo, dipingere solo una parte dell’oggetto e verniciare il resto, rendendo visibile il disegno originale del legno.

Vernice per mobili multiuso - bianca

Un buon numero di appartamenti è arredato con mobili antichi impiallacciati. Potrebbe essere antiquato, ma molti oggetti hanno ancora forme interessanti. I colori abituali di tali oggetti vanno dal marrone scuro all’arancione. Tali tonalità sono fortemente superate, in quanto tendono a sopraffare l’intero interno. Per questo motivo, quando rinnovate i vostri mobili, considerate la possibilità di scegliere colori brillanti. Il bianco è il colore più versatile - è sempre di moda. Il vantaggio di scegliere il bianco per l’arredamento d’interni è quello di far sembrare gli ambienti più grandi.

All-purpose furniture paint - white

I toni brillanti si adattano a molti design, per esempio attualmente dominano lo stile dell’arredamento moderno. Questo tipo di design d’interni spesso combina i bianchi e le sfumature di grigio.

Se l’arredamento moderno sembra troppo tetro, non bisogna rinunciare ai bianchi eleganti. Forse vi ispirerete allo stile francese provenzale, che è molto più accogliente di quello moderno. Questo tipo è perfetto per i mobili ristrutturati. L’angoscia è comune per questo design - un tale effetto è facile da ricreare con la vernice dei mobili in gesso.

Tenete presente che anche la migliore vernice per mobili non sarà in grado di coprire l’intera superficie con un solo strato. Se dipingete i mobili di colore bianco scuro, assicuratevi di mettere almeno tre strati del prodotto. Se si mette meno, il colore scuro potrebbe rompere la vernice brillante.

Se optate per un look invecchiato, scegliete un colore scuro come base. Gli strati successivi dovrebbero essere più luminosi. Quando la vernice è completamente asciutta, carteggiate delicatamente i bordi per far risaltare il colore scuro.

Dipingere vecchi mobili è un ottimo modo per rinfrescare il proprio spazio. Quando gli oggetti che ti circondano diventano noiosi, la vernice per mobili è utile. Dà ai vostri mobili un nuovo aspetto senza la necessità di spendere soldi per nuovi oggetti. Una soluzione di questo tipo è rapida e relativamente economica.

Vernice per mobili - FAQ

📍 I mobili devono essere sempre levigati?

Sbarazzarsi dei vecchi strati di vernice o vernice è necessario per ogni tipo di arredamento. Si può usare solo vernice per mobili in gesso senza levigare a fondo la superficie - ma deve comunque essere levigata in superficie. Altrimenti la vernice potrebbe non attaccarsi correttamente.

📍 Posso dipingere ogni tipo di mobile?

Indipendentemente dal tipo o dal colore della superficie, esiste un prodotto per ciascuno di essi. C'è un'ampia scelta di vernici per mobili sul mercato - per ogni tipo di arredamento. L'unica cosa da tenere a mente è la giusta preparazione della superficie verniciata.

📍 Quanto durerà la superficie?

La durata della superficie dipende dal tipo di vernice del mobile e da come l'oggetto viene utilizzato. Ad esempio, la vernice a gesso non dovrebbe essere usata per i mobili della cucina. Se la vernice è per natura meno resistente, deve essere fissata con uno strato supplementare di vernice.