Ultimo aggiornamento:

Come pulire la pentola bruciata? 7 Metodi sorprendentemente efficaci

Hai lasciato un piatto solo per un momento? Un secondo di distrazione di solito significa una cosa sola: una pentola bruciata. Pensi di doverlo buttare via e comprare nuove attrezzature? Prima di prendere questa decisione, controllate come si pulisce una pentola bruciata. Ci sono molti metodi grazie ai quali è possibile rimuovere lo sporco in modo rapido ed efficace. La pulizia di una pentola bruciata non è cosÏ difficile come sembra. Utilizzate uno degli hacker e ripristinate la lucentezza delle vostre pentole.

Come pulire la pentola bruciata? 7 Metodi sorprendentemente efficaci

Cosa bisogna sapere prima di cercare di pulire una pentola bruciata?

Le tue avventure in cucina ti hanno portato a una pentola bruciata? Non preoccupatevi - grazie ai nostri metodi imparerete a pulire una pentola bruciata. Ma prima di provarne una, controlla se il problema è cosÏ esteso come pensi. **A volte lo sporco sembra peggiore di quanto lo sia in realtà.

Un metodo semplice per pulire una pentola leggermente bruciata è versare dell’acqua e farla bollire. Si può aggiungere del sapone universale per piatti. Le piccole ustioni dovrebbero iniziare a spellarsi dopo pochi minuti. Si può anche provare a pulirle con un panno morbido.

In nessun caso usare spugne rigide o spugne di consistenza soda per pulire una pentola bruciata. In questo modo si danneggerĂ  solo la superficie e si dovrĂ  buttare via la pentola bruciata.

Come si pulisce una pentola bruciata con il sale?

Il sale è uno dei metodi piÚ popolari per una pentola bruciata. È una soluzione perfetta se il fondo della pentola è stato bruciato. Vale la pena sottolineare che il sale da cucina ha proprietà antibatteriche, quindi si tratta molto bene di sporco e altre sostanze nocive.

Come pulire una pentola bruciata con il sale? Prima di tutto, versate una quantità significativa di sale sul fondo. A seconda di quanto è grande la pentola, può essere la metà o una tazza intera. Poi, versate il doppio dell’acqua. Lasciare il piatto per almeno alcune ore, preferibilmente durante la notte.

La maggior parte delle macchie dovrebbero staccarsi dal fondo da sole. Se non avete notato alcun risultato, preparate di nuovo la stessa soluzione salina e ** fatela bollire a fuoco basso.** Dopo che l’acqua si è raffreddata, pulite il fondo della pentola con un panno morbido.

How to clean a burnt pot with salt?

Bicarbonato di sodio - perfetto per una pentola bruciata

Il bicarbonato di sodio è un rimedio perfetto se una pentola bruciata è fatta di un materiale diverso dall’alluminio. In questo caso il piano è lo stesso che con il sale. Versare diversi cucchiaini di polvere sul fondo della pentola e mescolarla con una piccola quantità di acqua in modo da ottenere una consistenza di pasta. Mettetela da parte per diverse ore e pulitela poi con un panno morbido.

Come si pulisce una pentola bruciata con l’aceto? Funziona davvero!

L’aceto è un metodo molto efficace per pulire una pentola bruciata. Anche se alcuni potrebbero essere scettici al riguardo, porta davvero risultati soddisfacenti. Come si pulisce una pentola bruciata con l’aceto? È facile! **Basta mescolare qualche cucchiaio di aceto con una tazza d’acqua e far bollire per qualche minuto.

L’uso dell’aceto per una pentola bruciata è un modo molto universale e sicuro per pulire vari tipi di piatti. Significa che si può usare anche per le pentole in alluminio, cosa non sempre possibile con gli altri metodi.

Acido citrico - può pulire una pentola bruciata?

L’acido citrico è una sostanza piuttosto multifunzionale. Non solo può aiutare a liberarsi di ustioni antiestetiche da una pentola, ma pulirà anche altre macchie e farà apparire la superficie lucida. Molte persone, anche se non hanno problemi con una pentola bruciata, usano l’acido citrico di tanto in tanto per ripristinare la lucentezza dell’attrezzatura da cucina.

**Vi state chiedendo come si pulisce una pentola bruciata con l’acido citrico? Versare diversi cucchiaini di acido citrico nella pentola, aggiungere un po’ d’acqua e farla bollire. Dopo che si è raffreddata, le macchie dovrebbero essere facili da rimuovere.

Linguette per lavastoviglie - una pentola bruciata non avrĂ  alcuna possibilitĂ !

Il lavaggio standard in lavastoviglie non è sempre efficace per una pentola bruciata. Esiste, tuttavia, un metodo intelligente con le linguette della lavastoviglie che consente di ottenere risultati fantastici.

Versare un po’ d’acqua nella pentola - a 4-5 cm dal fondo. La quantità dipende dalle dimensioni della pentola. Successivamente, mettete una o due linguette della lavastoviglie e mescolate fino a quando non si sciolgono. Lasciare la pentola con la soluzione per diverse ore - a seconda di quanto è bruciata. Lavarla normalmente in lavastoviglie il giorno successivo.

Dishwasher tabs - a burnt pot won't stand a chance!

Coca-cola - non solo per la ruggine, ma anche per una pentola bruciata

La coca-cola è una bevanda molto universale. Non solo è perfetta per la sete, ma ha anche molti altri usi. Per esempio, è molto efficace per la rimozione della ruggine**. Questa bevanda può anche aiutare con le viti arrugginite incastrate.

Viene usata piÚ raramente per pulire le pentole bruciate. A quanto pare, è perfetta per questo scopo. Versate la bevanda nella pentola e fatela bollire, non aspettate come con gli altri metodi. Il risultato è istantaneo.

La coca-cola non è consigliata per la pulizia dei vasi di smalto. Potrebbe danneggiare accidentalmente lo strato.

Come si pulisce una pentola bruciata con il riso?

Probabilmente sapete che il riso è un metodo perfetto per eliminare l’umidità. Potete usarlo se il vostro telefono si bagna per sbaglio. **Ma non solo! È anche ideale per pulire le stoviglie. Come si pulisce una pentola bruciata con il riso?

Basta far bollire una piccola quantità di riso in una tazza d’acqua. La massa che ne risulta dovrebbe tirare su le ustioni e renderle più facili da rimuovere con un panno e sapone per piatti.