Ultimo aggiornamento:

Schede per la pavimentazione della cucina? Scopri perché dovresti prenderlo in considerazione!

Le assi di legno duro sono un'opzione popolare per i pavimenti delle case. Sono tipicamente utilizzate in stanze come il soggiorno o la camera da letto. Recentemente, tuttavia, i pavimenti in legno duro sono apparsi anche nelle cucine. È una buona soluzione? Scoprite i suoi vantaggi. Verificate quale tipo di tavole è più adatto per i pavimenti delle cucine e create un carattere unico all'interno.

Schede per la pavimentazione della cucina? Scopri perché dovresti prenderlo in considerazione!

Pavimenti in legno per cucina - prodotti disponibili sul mercato

Vi state chiedendo quale pavimento della cucina è adatto a voi? Non riuscite a decidere tra i vari tipi di pavimentazione? Ci sono diverse possibilità e ognuna di esse ha i suoi vantaggi e svantaggi. Le opzioni più comuni sono:

  • pavimenti in legno duro,
  • pavimenti in laminato.

I pavimenti in legno duro - sia che si tratti di legno ingegnerizzato che di legno massiccio, sono eccezionalmente resistenti ai danni. Le tavole vengono ricoperte con uno strato speciale durante la loro produzione. Non richiedono alcun trattamento aggiuntivo o conservazione. Grazie all’elevata durabilità del legno, le tavole del pavimento utilizzate in cucina sono resistenti all’umidità e alle alte temperature.

I pavimenti in legno duro non sono del tutto impeccabili. I giunti potrebbero essere problematici - sono molto meno resistenti all’umidità rispetto alla superficie. Se un po’ di umidità rimane su un giunto per un tempo più lungo, i bordi delle tavole potrebbero deformarsi.

Pavimenti per cucina in legno - prodotti disponibili sul mercato

Un’altra opzione popolare per la pavimentazione della cucina è il pavimento in laminato. I pannelli sono resistenti ai danni e alla luce del sole, quindi non dovete preoccuparvi dello scolorimento. I pavimenti in laminato possono essere adatti anche per il riscaldamento a pavimento, ed è un’opzione comunemente scelta. A causa delle alte temperature che rimangono sulla superficie del pavimento, le tavole sono installate senza colla.

I pavimenti in laminato installati senza colla possono essere riutilizzati in un’altra stanza. Non sono richieste spese aggiuntive.

I pannelli per pavimenti da cucina con uno speciale strato antibatterico sono l’ultima tendenza dei pavimenti in laminato.

I pavimenti in laminato hanno qualche svantaggio? Purtroppo, un debole isolamento acustico potrebbe essere un problema. Se si decide di acquistare questo tipo di pavimento da cucina, considerare l’aggiunta di un sottostrato di buona qualità che risolverà questo problema. Pavimenti in laminato è più incline all’abrasione in cucina - ma questo dipende dalla qualità e dal prezzo.

Pavimenti in laminato per cucina

Pavimenti in legno duro impermeabile per la cucina

Quando si sceglie il pavimento giusto per la cucina, si dovrebbe prestare attenzione ad una questione importante: la resistenza all’acqua. Molti clienti potrebbero confondersi e comprare non quello che si aspettavano. Sul mercato ci sono dei pannelli per pavimenti impermeabili, ma questo non significa necessariamente che siano a tenuta stagna. Qual è la differenza? Dipende se il termine “impermeabile” si riferisce alla superficie o alle giunture dei pannelli per pavimenti in legno. I pavimenti delle cucine sono esposti all’umidità, quindi assicuratevi di scegliere pavimenti in laminato o in legno duro con giunti a tenuta stagna.

Pavimenti in legno duro impermeabile per la cucina

Pavimenti in laminato per cucina - classe di abrasione e durata

Se avete deciso di scegliere un pavimento in laminato per la vostra cucina, o qualsiasi altra stanza della casa, fate attenzione alla durata del prodotto. Essa è determinata dalla classificazione della classe di durabilità. È particolarmente importante se il traffico nella zona è elevato, ma è altrettanto significativo per gli interni della casa. Ci sono sei classi di durabilità tipicamente contrassegnate da numeri:

  • 21,
  • 22,
  • 23,
  • 31,
  • 32,
  • 33.

Per l’uso domestico, il pavimento in laminato contrassegnato con il primo numero 2 è più che sufficiente. I pannelli con il numero 3 sono tipicamente utilizzati nelle aree pubbliche. Qual è l’opzione migliore per la pavimentazione della cucina? Scegliere un modello resistente con una classe di durabilità elevata - 23.

Il processo di valutazione della durabilità è molto interessante. I pannelli per pavimenti sono testati per la loro resistenza a vari fattori. Altri fattori, come la resistenza all’abrasione, i danni meccanici, le macchie, i danni da sigarette, i mobili in movimento - ad esempio le sedie. Viene testato anche il tasso di aumento del gonfiore.

Un’altra questione importante è la classificazione della classe di abrasione**. A questo proposito sono state distinte cinque classi:

  • AC1,
  • AC2,
  • AC3,
  • AC4,
  • AC5.

Le classi citate per la durabilità dei pannelli riguardano i pavimenti in laminato standard. Quando si tratta di pavimenti in legno duro più costosi, così come di pavimenti in legno ingegnerizzato, si dovrebbe prestare attenzione alla scala di durezza del legno, per quanto riguarda il tipo di legno particolare.

Pavimenti in laminato per cucina - classe di abrasione e durata

Pavimento della cucina - piastrelle o assi?

La cucina è un tipo di stanza in cui il pavimento può essere danneggiato da molti fattori diversi. Pertanto molti proprietari di casa si chiedono quale tipo di materiale è meglio scegliere. La scelta più comune è quella delle piastrelle o delle tavole per pavimenti impermeabili. Qual è la soluzione migliore? Molto dipende dal modo in cui si utilizza la stanza. Se si passa molto tempo in cucina, si cucina molto e in generale si usa molto la cucina - le piastrelle sono l’opzione migliore. I produttori offrono un tipo speciale di piastrelle che assomigliano molto al legno, in modo da non dover rinunciare all’effetto visivo.

Se non si riesce a scegliere tra i due materiali, si potrebbe scendere a compromessi: posare le piastrelle nell’area di lavoro della cucina e il pavimento impermeabile in legno duro o laminato nell’altra parte.

Pavimenti della cucina - piastrelle o assi?

Come installare pavimenti in laminato o assi di legno duro in cucina?

L’installazione di un pavimento in tavole è relativamente facile, quindi dovreste essere in grado di farlo da soli. A volte, tuttavia, ** una conoscenza insufficiente potrebbe essere la causa di errori comuni che influenzano la durata del pavimento della cucina.** Cosa bisogna tenere a mente quando si installa un pavimento in cucina?

L’errore più tipico è non leggere le istruzioni. Ogni tipo di tavola - assi di legno duro massiccio, parquet o laminato - è diverso e spesso richiede azioni diverse. Trascorrete qualche minuto a leggere le istruzioni del produttore prima di iniziare a lavorare.

Come installare pavimenti in laminato o assi di legno duro in cucina?

Un’altra questione importante riguarda la preparazione della superficie. La pavimentazione della cucina richiede di solito l’utilizzo di uno speciale sottofondo fonoassorbente. Inoltre, se avete un riscaldamento a pavimento, controllate se le tavole che state per acquistare sono adatte a questo scopo.

Se installate un tipo di pavimento a incastro, assicuratevi di collegare ogni elemento con precisione. Se trascurate questo aspetto, si creeranno degli spazi vuoti antiestetici tra i pannelli, che influiscono anche sulla durata del pavimento della cucina.

Come si puliscono i pavimenti della cucina?

I pavimenti in legno duro o laminato della cucina devono essere puliti con uno straccio umido o un panno. Non utilizzare una quantità eccessiva di acqua sul pavimento, in quanto potrebbe comprometterne la durata. Potete usare un prodotto per la pulizia appropriato o acqua con una piccola quantità di sapone per i piatti.

Tenere presente che i pavimenti della cucina non devono essere puliti con prodotti chimici forti. Potrebbe danneggiarne la durata e l’aspetto. Il prodotto per la pulizia non destinato ai pavimenti potrebbe lasciare segni e scolorimenti sulla superficie.

Come pulire i pavimenti della cucina?

Scegliete il vostro pavimento ideale per la cucina - modelli disponibili

I pavimenti in laminato e le assi di legno duro che si possono usare in cucina sono disponibili in molte forme. Per questo motivo, avete un sacco di possibilità di design. Ognuno può adattare il prodotto alle proprie esigenze.

Scegliete il vostro pavimento ideale per la cucina - modelli disponibili

Che tipo di tavole è il migliore per la pavimentazione della cucina? I pavimenti in laminato che imitano il legno naturale sono un’opzione molto popolare. Molti appartamenti e case sono progettati in stile scandinavo al giorno d’oggi, quindi anche i pavimenti in legno sono comunemente scelti in questo stile. I colori brillanti mescolati con il grigio sono particolarmente vantaggiosi per le cucine luminose o bianche.

Il pavimento in laminato per la cucina è disponibile in qualsiasi modello scelto. Se avete in mente qualcosa di insolito, dovete fare un ordine personalizzato - in genere più costoso. Ma in questo caso non ci sono limiti. Potete scegliere un pavimento in laminato che assomiglia a cemento, lamiera, pietra o una grafica colorata da un film preferito. È una soluzione perfetta per chi ama le idee originali.

Vi state chiedendo quale sia il pavimento migliore per la cucina? Analizzate tutti i vantaggi e gli svantaggi dei pavimenti in laminato, delle tavole di legno duro e del legno artificiale. Scegliete prodotti di altissima qualità che si tradurranno in un bellissimo pavimento da cucina che durerà per anni.