Ultimo aggiornamento:

Come si pulisce un forno? I migliori detergenti per il forno e rimedi casalinghi

Pulire un forno non è proprio l'attività più piacevole. Per questo motivo è molto probabile che vogliate "farlo più tardi" - il che porta a un casino ancora più grande nella vostra cucina. La vecchia sporcizia diventa sempre più difficile da rimuovere e si diventa sempre più frustrati. Fortunatamente ci sono molti metodi facili e veloci per aiutarvi. Grazie ai detergenti per il forno mostrati qui sotto smetterete finalmente di chiedervi come pulire il vostro forno.
Come si pulisce un forno? I migliori detergenti per il forno e rimedi casalinghi

Come pulire il forno? Pulitori di forni e addetti alle pulizie

Se non volete sentire la frustrazione ogni volta che riordinate la vostra cucina, dovreste pulire il forno regolarmente. È meglio pulirne l’interno ogni volta dopo averlo usato. In pratica, però, tali attività sono rinviate il più possibile, fino a quando lo sporco non diventa un serio ostacolo.

Ci sono molti detergenti per forni commerciali disponibili per l’acquisto. Tuttavia i loro componenti sono spesso controversi. Gli ingredienti di tali prodotti sono di solito sostanze chimiche che tendono a rilasciare un forte odore. Inoltre, potrebbero essere pericolosi a contatto con la pelle.

Come si pulisce il forno? Fortunatamente ci sono molti detergenti naturali per il forno che sono ecologici, sicuri e, soprattutto, efficaci.

How to clean oven? Oven cleaners and cleaning hacks

Detergenti da forno per macchie leggere

Se il forno non è molto sporco, dovrebbe essere abbastanza facile da pulire. I migliori detergenti per il forno che non richiedono alcuno sforzo o strofinamento sono:

  • Vapore per la pulizia del forno - questo metodo è possibile solo nei forni a convezione. Come si pulisce il forno con il vapore? Tutto ciò che serve è una pirofila e mezzo limone. Basta versare un po’ d’acqua nel piatto e spremere il succo di limone. Regolare la temperatura a 170°C. Il ventilatore diffonderà il vapore in tutto il forno. Spegnete il forno dopo un po’ e aspettate che si raffreddi. Poi basta strofinare l’interno con un panno pulito imbevuto di acqua e sapone per piatti. Sciacquare i residui di sapone con acqua e lasciare il forno aperto fino a quando non si asciuga completamente.
  • Acqua mescolata con aceto - le macchie leggere possono essere pulite con l’uso di acqua mescolata con un po’ di aceto. Basta pulire il forno con un panno imbevuto della miscela, o in caso di macchie più pesanti - utilizzare una spugna scrubber. Dopo la pulizia sciacquare il forno con acqua pulita e asciugarlo con un panno di carta o un panno asciutto.

Oven cleaners for light stains

Come pulire il forno - sporco vecchio

Quale pulitore per forni pulisce lo sporco ostinato? La rimozione di particelle di cibo bruciato e cotto è un’operazione che richiede tempo. Anche una pulizia accurata potrebbe non essere efficace, a meno che non si utilizzino i metodi giusti. Fortunatamente ci sono alcuni rimedi casalinghi affidabili, che vi faranno risparmiare molto tempo ed energia e vi permetteranno di pulire il vostro forno in poco tempo.

Il detergente per il forno più comunemente usato è il bicarbonato di sodio. Questa sostanza è una sostanza molto efficace - insieme alla sporcizia, rimuove anche l’odore sgradevole del cibo bruciato. È possibile utilizzare il bicarbonato di sodio in combinazione con altri prodotti.

I metodi più diffusi utilizzano miscele di sostanze come:

  • Bicarbonato di sodio, detersivo per piatti e acqua - per preparare tale miscela, prendere mezzo bicchiere d’acqua, ¼ di bicarbonato di sodio e 1-2 cucchiaini di sapone per piatti. Mescolare e mettere la sostanza su ogni punto sporco del forno. Lasciare se per un paio di minuti - la pasta scioglierà la sporcizia. Quindi, pulire il forno con una spugna umida, sciacquare e lasciare fino a quando non si asciuga completamente.
  • Soda da forno, sapone per piatti e aceto - mescolare queste sostanze come segue: mezzo bicchiere di sapone, mezzo bicchiere di aceto e 5-10 cucchiai di bicarbonato di sodio. Come si pulisce il forno con questo metodo? Regolare la temperatura a 50°C e spegnere il forno una volta che si è riscaldato. Spalmate la pasta nel forno e lasciatela riposare per tutta la notte. Il giorno dopo basta pulirla con acqua calda e lasciarla asciugare.
  • Soda da forno, sale e acqua calda - mescolare la soda e l’acqua 1:1 e aggiungere due cucchiaini di sale. Mettere la pasta su ogni punto macchiato e lasciarla per 5 minuti a 12 ore. Pulire poi il forno con una spugna o una spazzola. Sciacquare con acqua pulita e asciugare con un panno o un tovagliolo di carta.

How to clean oven - old dirt

Come si pulisce un forno autopulente?

Molti forni moderni hanno la funzione di autopulizia. Ci sono due tecnologie che possono essere utilizzate a questo scopo: catalitica e pirolitica. Come si pulisce un forno con tali funzioni? Entrambi i metodi prevedono la combustione dello sporco. I forni pirolitici riscaldano fino a temperature molto elevate, di solito 500°C. Di conseguenza, le particelle di cibo bruciano e si trasformano in cenere. Tutto ciò che si deve fare dopo è pulire l’interno con un panno umido. Tenete presente che questo tipo di pulizia del forno richiede lo svuotamento completo del forno. Se lasciato all’interno durante la pulizia, gli utensili come le teglie da forno verrebbero completamente distrutti.

La pulizia catalitica, invece, avviene con l’uso del forno. Speciali rivestimenti catalitici assorbono grasso e sporco.

Se avete questo tipo di forno, ricordatevi di pulire regolarmente le fodere. Fatelo con delicatezza, in quanto sono facili da danneggiare. Non lasciate che il grasso cresca su di esse - se tale strato diventa troppo spesso, dovrete sostituire le fodere.

Come pulire un forno - elementi importanti

Quando pulite il vostro forno, ricordatevi di ogni suo componente. Fate particolare attenzione alle rastrelliere, alle teglie, alle mensole e all’esterno. È meglio immergere le parti rimovibili come la rastrelliera e le teglie in una ciotola separata con acqua e aceto. Successivamente, strofinateli con una spugna e sapone per piatti.

Si dovrebbe anche pulire la parte anteriore del forno. Il metodo più semplice è versare un po’ d’acqua mescolata con aceto in una bottiglia a spruzzo. Spruzzare tutte le macchie con la sostanza e pulire la superficie con un panno morbido. Se possibile, svitare tutte le manopole e pulirle in una ciotola piena d’acqua.

Come si pulisce il forno dall’esterno? Ricordate il vetro, che è la parte più importante. È il luogo dove tutto il grasso si accumula e si asciuga. Una pellicola di questo tipo è difficile da rimuovere. I metodi con il bicarbonato di sodio di cui sopra puliranno sicuramente il vetro sporco. Se è possibile con il vostro particolare modello di forno, togliete il vetro per facilitare la pulizia.

Se le macchie sono molto difficili da eliminare, si può provare a pulirle con la gelatina di petrolio, che dovrebbe ammorbidire lo sporco. Basta spalmarla sul vetro e aspettare un paio di minuti. Poi usate il detergente per vetri.

La pulizia del forno non deve essere difficile. Pulitelo regolarmente mentre lo sporco è ancora fresco e facile da rimuovere. Se però lo lasciate sporco per molto tempo - non fatevi prendere dal panico. Ci sono rimedi casalinghi disponibili, insieme a ricette per la pulizia del forno. Sono economici ed ecologici, e vi aiuteranno a rimuovere anche lo sporco più ostinato. Ne vale la pena, perché un forno pulito è una garanzia che il vostro cibo avrà sempre il sapore giusto.

Come pulire un forno - FAQ

📍 Come pulire il forno con i rimedi casalinghi?

Il bicarbonato di sodio è il miglior detergente per il forno utilizzato in molte ricette casalinghe. Basta mescolarlo con un'altra sostanza che si può trovare in cucina, per esempio con aceto e sapone per piatti. Tale pasta scioglierà qualsiasi tipo di sporco.

📍 Come pulire il forno senza danneggiarlo?

Per non danneggiare il forno durante la pulizia, immergere tutte le macchie prima di rimuoverle. Eliminerà la necessità di strofinare la sporcizia - che potrebbe graffiare le parti delicate. Se lo sporco è difficile da rimuovere, usate una spazzola con setole di plastica. Assicuratevi di fare attenzione a strofinare con cura.

📍 Come pulire un forno molto sporco?

È possibile coprire le macchie particolarmente ostinate con una speciale pasta di bicarbonato di sodio. Dovrebbe funzionare anche con le superfici più sporche. Per preparare la pasta, mescolare la soda con acqua calda e un po' di sale. Lasciatela riposare per una notte e le macchie dovrebbero ammorbidirsi.

📍 Come si pulisce un forno a convezione?

Il miglior detergente per forni a convezione è il vapore. Versare acqua e succo di limone in una pirofila resistente al calore e metterla in forno. Impostare la temperatura a 170°C - la ventola spargerà il vapore. Dopo che il forno si è raffreddato, strofinare la superficie con un panno morbido.