Ultimo aggiornamento:

6 semplici trucchi per rendere le vostre orchidee splendidi!

La tua orchidea non fiorisce bene e ha perso il suo fascino precedente? Questo tipo di piante richiede un trattamento speciale. È necessario adattare il metodo di cura delle orchidee alle loro esigenze, in base al tipo di specie. Queste semplici regole vi aiuteranno a mantenere il bellissimo aspetto dei fiori. Imparate a prendervi cura delle orchidee in modo che siano sempre bellissime!
6 semplici trucchi per rendere le vostre orchidee splendidi!

Ci sono tipi di fiori di orchidea che sono facili da coltivare?

Anche se un’orchidea può sembrare una pianta impegnativa, infatti, quando si sceglie la specie giusta, è abbastanza facile da coltivare. Pertanto, non si può parlare di specie difficili o facili da coltivare, anche se è vero - alcune di esse richiedono più tempo per essere curate.

Qual è il miglior tipo di orchidea da curare per i principianti?

Se volete iniziare la vostra avventura con le orchidee, dovreste probabilmente scegliere una delle specie di base più popolari come la Phalaenopsis o il Dendrobium. Ognuna di esse richiede un trattamento individuale, adatto alle proprie esigenze.

Se avete deciso di scegliere un tipo di orchidea, potete raccogliere sia quelle che sviluppano fiori singolari, sia quelle che crescono in grandi mazzi. Un esempio di quest’ultimo potrebbe essere un’orchidea chiamata Bletilla striata.

Are there any orchid flower types that are easy to grow?

C’è anche un’altra orchidea molto interessante, chiamata pantofola della signora. È una delle specie più popolari, perché è facile da curare e ha un aspetto insolito. Se volete che questa specie diventi una decorazione unica nel vostro giardino, piantatela all’ombra, preferibilmente tra felci e piante perenni.

What is the best type of orchid to care for beginners?

Le pantofole da donna possono crescere anche al sole, ma hanno bisogno del giusto tipo di terreno. Dovrebbe essere ricco di humus, in modo da mantenere l’umidità in estate ma non accumulare acqua in inverno.

Come prendersi cura delle orchidee a casa?

La cura delle orchidee a casa potrebbe essere una vera sfida per il proprietario. Se si vuole ottenere una pianta che fiorisca correttamente e che cresca bene, è necessario prestare attenzione a diversi elementi cruciali. Quali sono le questioni più importanti in questo caso?

  • Il giusto tipo di terreno - i fiori di orchidea in vaso richiedono un tipo di terreno speciale. Dovrebbe essere altamente assorbente e fornire aria a sufficienza per le radici. La scelta migliore, in questo caso, è l’acquisto di un mix speciale per l’invasatura delle orchidee. Potete anche preparare la vostra miscela.

Per realizzare il proprio mix di orchidee da vaso, si possono combinare corteccia di pino composta, muschio, torba e un po’ di pacciame. I vostri fiori cresceranno davvero bene in un tale miscuglio.

  • Irrigazione regolare - l’irrigazione delle orchidee ha un aspetto insolito perché questo tipo di pianta ornamentale è incline al decadimento delle radici. Come innaffiare correttamente le orchidee? Potete mettere un contenitore con l’acqua dietro il vaso - la pianta prenderà l’acqua dall’aria ogni volta che sarà necessario. Se volete annaffiare direttamente un fiore di orchidea, ricordate di evitare di immergere le radici.

    Il posizionamento in vaso - il punto in cui collocate il vostro fiore di orchidea è fondamentale per la sua fioritura e la sua crescita. Le orchidee sono molto delicate e non amano la corrente d’aria. Per questo motivo dovreste metterle in un posto dove non c’è vento. Inoltre, i fiori di orchidea dovrebbero essere collocati in un punto leggermente ombreggiato, poiché troppo sole potrebbe ostacolare la loro crescita.

How to care for orchids at home?

  • Rinvaso corretto - ogni pianta in vaso richiede il rinvaso di tanto in tanto. Quando e come rinvasare un’orchidea? Dovreste cambiare il contenitore dell’orchidea quando è cresciuta troppo grande o quando il terreno è diventato troppo morbido. Di solito, questo tipo di pianta richiede la procedura ogni 2 o 3 anni. Quando rinvasate, fate attenzione alle dimensioni del contenitore in modo che le radici non marciscano.

Orchidee da giardino - quando e come trapiantarle?

I fiori di orchidea che crescono nel vostro giardino possono essere trapiantati solo all’inizio della primavera. È molto importante, perché è il momento in cui la pianta fa crescere nuovi germogli. Quando ciò accade, è possibile dividere i fiori di orchidea. Per fare questo, separate la pianta in modo da ottenere almeno un bocciolo e una radice sana per ogni nuova pianta. Altrimenti, il fiore di orchidea non fiorirà. Inoltre, potete aggiungere un po’ di terra dal posto precedente al nuovo posto. In questo modo le orchidee sbocceranno sicuramente con bellissimi fiori nel vostro giardino.

Alcuni proprietari di orchidee da giardino decidono di propagarle piantando i piccoli semi vicino alle piante parentali. Tuttavia, non è un metodo molto buono - nella maggior parte dei casi non è affatto efficace.

Garden orchids – when and how to transplant them?

Perché la mia orchidea non fiorisce? Scopri i 3 motivi più comuni

Le orchidee sono piante esigenti, quindi potrebbero non fiorire correttamente se non vengono curate. La tua orchidea non fiorisce? Usate i trucchi elencati di seguito e imparate a far rivivere un’orchidea.

Orchidee potate male

Uno dei motivi per cui un’orchidea non fiorisce è il modo sbagliato di tagliare la pianta o di non farlo affatto. I fiori che hanno finito di fiorire dovrebbero essere tagliati, tagliandoli sopra il terzo germoglio. Può portare a una fioritura ricca. Alcune specie, tuttavia, non amano la potatura, il che potrebbe ostacolare il processo di fioritura.

Una specie di orchidea che non dovrebbe essere tagliata è la Phalaneopsis - la cosiddetta orchidea falena. In questo caso si dovrebbe aspettare che i fiori muoiano e poi rimuoverli in modo sicuro.

Improperly pruned orchids

Temperature too low

Un fattore importante che influenza la fioritura delle orchidee è la temperatura e l’illuminazione in cui vengono conservate. Le orchidee crescono meglio a temperature calde - per questo motivo dovrebbero crescere a temperature non inferiori a 22°C (71 F). Una temperatura non solo ostacola la fioritura, ma può anche farle crescere più lentamente e far sì che le foglie crescano più piccole.

Alcune specie si adattano a temperature estremamente basse in inverno. Per esempio il Dendrobium Mobile fiorisce a temperature tra i 5 e i 10 gradi Celsius (41 e 50 F) e può crescere lentamente se viene collocato in un ambiente troppo caldo.

Concime di orchidea sbagliato

Un’altra ragione per la scarsa fioritura delle vostre orchidee è il cibo sbagliato per le piante. Le orchidee dovrebbero essere alimentate con miscele speciali, poiché le piante ornamentali hanno bisogno di fertilizzanti da diluire con acqua. Anche la quantità della sostanza è molto importante. A poco potrebbe portare a un importante deficit di nutrienti, mentre troppo può causare la crescita eccessiva delle radici. Concimare le orchidee con una piccola dose della sostanza, 2-3 volte alla settimana.

Quando la pianta è in letargo, non usare affatto il fertilizzante. Quando l’orchidea è in fiore, usatelo più frequentemente.

Wrong orchid fertilizer

Quanto costa un’orchidea?

Il prezzo di un’orchidea dipende soprattutto dal suo tipo. La differenza principale è tra le orchidee in vaso e le orchidee da giardino piantate in terra.

How much does an orchid cost?

Le differenze di prezzo dipendono anche dal tipo di impianto. Quanto più rara e impegnativa è un’orchidea, tanto più costosa diventa. Il prezzo dipende anche da dove si acquista il fiore. Le piante vendute nei negozi di fiori e nei negozi specializzati sono più costose di quelle che si trovano nei supermercati.

📍 Quanto durano le fioriture delle orchidee?

Il periodo di fioritura dipende principalmente dalle specie. Ci sono tipi che fioriscono tutto l'anno, mentre gli altri fioriscono periodicamente. Per far sì che la vostra pianta fiorisca più a lungo, assicuratevi di averne cura.

📍 Come si tiene in vita un'orchidea?

Assicuratevi che la vostra orchidea cresca nel giusto tipo di terreno e che la innaffiate regolarmente. Alle orchidee piace anche l'alta umidità. Se fornite alla vostra orchidea tutto ciò di cui ha bisogno, sarà bellissima per molto tempo.

📍 Perché le mie foglie di orchidea stanno diventando gialle?

Le foglie gialle di un'orchidea possono essere causate da vari fattori, per esempio da troppa luce. Se le foglie della vostra orchidea stanno diventando gialle, ispezionate attentamente la pianta. Assicuratevi che non ci siano parassiti e che le radici non siano in piedi nell'acqua.

📍 Con quale frequenza innaffiare un'orchidea?

Di solito si dovrebbe innaffiare l'orchidea una volta alla settimana. Ricordate di non lasciare le radici in acqua, perché potrebbero marcire. Le orchidee prendono l'acqua dall'aria, quindi potreste anche mettere un contenitore con l'acqua vicino al vaso.

📍 Come potare l'orchidea?

Potare l'orchidea proprio sopra il terzo germoglio. La maggior parte delle specie richiede di potare i fiori quando finiscono di sbocciare. Fate attenzione al tipo di orchidea che possedete, poiché alcuni tipi non amano affatto la potatura.